Campania Digital Innovation Hub. Al via la nuova governance

Condividi

Al via la nuova governance

Maurizio Manfellotto Presidente ed Edoardo Imperiale Amministratore Delegato

 
L’Assemblea dei soci del Campania DIH scarl, presieduta dal Presidente dell’Unione degli Industriali di Napoli Costanzo Iannotti Pecci, ha nominato il nuovo consiglio di Amministrazione per il prossimo quinquennio.
Il nuovo Presidente sarà Maurizio Manfellotto. Laureato in Ingegneria Meccanica e Navale, è Chairman di Hitachi Rail Spa, società del Gruppo Hitachi specializzata nella costruzione di materiale rotabile- È stato Presidente dell’Unione degli Industriali di Napoli (biennio 2020-2022) ed attualmente è componente del Consiglio di Presidenza con delega alla Smart City, Mobilità e Sistema Infrastrutturale
A ricoprire il ruolo di Amministratore Delegato sarà Edoardo Imperiale. Laurea in Economia e Commercio, è Dottore di Ricerca in Ingegneria ed ha conseguito l’Executive Master in Management delle Amministrazioni Pubbliche presso SDA Bocconi. Attualmente è Direttore Generale della Stazione Sperimentale per l’industria delle Pelli, Direttore Generale del Campania Digital Innovation Hub – Rete Confindustria e Professore del Corso in Responsabilità e sostenibilità nelle organizzazioni in Ingegneria Gestionale presso Università delle Camere di Commercio Italiane – Universitas Mercatorum. E’ inoltre componente del  Consiglio Generale dell’Unione degli Industriali di Napoli.
L’Assemblea  ha inoltre nominato quali componenti del CDA Francesco Benucci, Direttore Generale dell’Unione degli Industriali di Napoli;  Marilù Faraone Mennella, imprenditrice, presidente di NaplEST et Pompei e membro del board della Fondazione Mezzogiorno; Mario Ferraro, Presidente Ance Benevento;  Michele Lucantonio, Direttore Vendite per il mercato delle aziende Large e Top di WINDTRE;  Giuseppe Mocerino, CEO di Netgroup;  Antonio Palumbo, Head of SMB (Indirect Channel) Area Centro-Sud Italia all’interno della Business Sales Unit di Telecom Italia e già  Consigliere di Amministrazione del Campania DIH; Francesco Serravalle, Presidente CSIT Confindustria Salerno e Project Leader “Premio Best Practices” e Membro Consiglio Generale Confindustria Salerno.
L’Assemblea dei soci, su proposta dell’Unione Industriali Napoli, ha indicato all’unanimità al nuovo CDA di nominare come presidente del Comitato Tecnico Scientifico del Campania Dih Luigi Nicolais.
Il Campania Digital Innovation Hub – rete Confindustria, è una società consortile a responsabilità che ha come soci l’Unione degli Industriali di Napoli, le Confindustrie di Avellino, Benevento, Caserta e Salerno, l’Ance Campania, TIM, WindTre e Netgroup. Obiettivo del Campania Dih, che con questa nuova governance rende pienamente operativo il nuovo assetto giuridico in Scarl società consortile, è coordinare i processi di transizione 4.0. Campania Dih fa parte della rete nazionale degli Hub di Confindustria, rete infrastrutturale dell’innovazione finalizzata a promuovere, sviluppare e coordinare i processi di trasformazione digitale delle imprese in chiave 4.0.
L’obiettivo del Campania DIH è sviluppare una comunità collaborativa incentrata sulle tecnologie digitali e sui nuovi modelli di business in grado di migliorare la competitività delle imprese, indirizzandole verso i partner che possono aiutarle durante il percorso di trasformazione digitale. Un’attenzione particolare è rivolta alle PMI, che talvolta hanno difficoltà ad identificare le loro criticità o le potenzialità o a raggiungere i provider di innovazione. La vision del Campania DIH è la creazione nella Regione di una innovativa rete di collaborazione tra Industrie, Centri di Ricerca e altri attori istituzionali per la realizzazione del nuovo paradigma Industry 4.0.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]