Campania: Beneduce (FI), legge regionale rende concreta tutela professionisti e attenua evasione fiscale

Condividi
flora beneduce
Flora Beneduce

Napoli, 03 gen – – Il 30 dicembre 2018 e’ entrata in vigore la legge regionale 59/2018 recante “Norme in materia di tutela delle prestazioni professionali per attivita’ espletate per conto dei committenti privati e di contrasto all’evasione fiscale”. “Finalmente anche in Campania e’ possibile tutelare il lavoro svolto dai professionisti contribuendo contestualmente all’attenuazione dell’evasione fiscale” – ad esprimere soddisfazione e’ stata Flora Beneduce, consigliere regionale di Forza Italia e firmataria della legge. “Il perche’ della tutela e della lotta all’evasione – spiega la consigliera – sta nel fatto che la norma prevede che i cittadini, nel presentare una istanza autorizzativa o di intervento sulla base del lavoro svolto da un professionista, devono dimostrare di avere saldato la relativa prestazione professionale. La mancata presentazione della dichiarazione non consentira’ il completamento dell’iter amministrativo”. “L’attestazione del pagamento delle spettanze da parte del committente e’ una condizione per la validazione delle procedure autorizzative – ha commentato Beneduce – un passaggio che tutela i professionisti e traccia i pagamenti”. “Negli anni la crisi economica ha reso difficile da parte dei professionisti incassare le parcelle e sottrarsi ai pagamenti illeciti”.
“Con questa legge si tutela il lavoro e si tutelano soprattutto i giovani spesso malpagati e con redditi da fame”, ha concluso Beneduce.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]