Camorra: Mocerino, complimenti a chi ha lanciato iniziativa ‘Ora Basta’

Condividi
“Il brano ‘Ora basta’, nato per Noemi, e che aiuterà i giovani, per sottrarli alla camorra, è una buona pratica, sono le note della Rivincita. Complimenti ai rapper, che parlano al mondo dei ragazzi, al regista Ambrogio Crespi ed alle attività che metterà in campo Don Luigi Merola”. Così, sui social, il presidente della Commissione regionale della Campania Anticamorra e Beni Confiscati Carmine Mocerino.
Il progetto della canzone, nato da un’idea del regista Ambrogio Crespi e da una produzione musicale di Michele Sbam, è partito per accompagnare il risveglio delle coscienze e per raccontare la reazione di Napoli ai colpi di postola che hanno ferito la piccola Noemi. Adesso diventa un progetto concreto per i più giovani.
I progetti della Fondazione andranno, infatti, nella direzione di recuperare minori ai percorsi scolastici. Sarà favorito l’inserimento dei ragazzi nel mondo del lavoro, sarà incentivato il laboratorio “Arti Bianche” che, ogni anno, forma venti giovani dando lavoro e sottraendo manovalanza alla camorra.
“Ringrazio gli artisti e chi ha immaginato questa idea, hanno indirizzato la reazione verso il sostegno concreto a chi ha più bisogno.
La produzione video del brano è di Index Production, la regia di Niccoló Crespi e Gianni di Maria. Il montaggio di Francesco Barozzi.
I protagonisti sono i cinque artisti che hanno partecipato alla soundtrack di Gomorra, Ntó (voce storica dell’hip hop napoletano), El koyote, El barrio, Palù e Michele Sbam. Poi ancora i rapper, Priore, Marziano, Kiaman, Red Family, Blaak Jack e Gesualdo.
loading...

NARDONE

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]