Camorra, blitz della Polizia al Rione Traiano: sequestrate armi e cartucce

Condividi

Napoli, 24 mag. – Blitz della Polizia di Stato nel rione Traiano di Napoli: sequestrato un vero e proprio arsenale della camorra, sei pistole ed un mitra. Nell’ambito di un’operazione Alto Impatto, la locale Squadra Mobile con la collaborazione del Reparto Prevenzione Crimine Campania ha effettuato una serie di perquisizioni nell’area del Rione Traiano in abitazioni di criminali e fiancheggiatori. Nel corso di tale servizio, che ha visto impegnati circa 30 uomini, è stato effettuato un blitz nell’abitazione di un sospetto fiancheggiatore della criminalità locale. Nel tardo pomeriggio di ieri i poliziotti hanno circondato un edificio in viale Traiano ed hanno fatto irruzione nell’appartamento di Luigi Gragnaniello, napoletano di 23 anni, incensurato. Durante la perquisizione gli agenti hanno rinvenuto nella camera da letto, dietro un armadio, una pistola semi­automatica calibro 9, con matricola punzonata, completa di caricatore ed armata di cartucce, un secondo caricatore completo di cartucce, il tutto avvolto in un calzino. La perquisizione è stata, poi, estesa allo scantinato di pertinenza dell’abitazione. I poliziotti, in un borsone di tela, hanno rinvenuto e sequestrato le altre armi e numerose cartucce.

NARDONE
loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]