Calendario 2023 della Polizia di Stato: 12 scatti per raccontare la tutela della sicurezza, il sostegno ai fragili e la salvaguardia dell’ambiente

Condividi

Piantedosi: rappresentazione plastica dell’esserci sempre, oltre la dimensione temporale il simbolo dei diversi contesti in cui opera la Polizia

Il ministro dell’Interno Matteo Piantedosi ha partecipato oggi, insieme al capo della Polizia Lamberto Giannini, alla presentazione del calendario 2023 della Polizia di Stato presso la suggestiva cornice dell’Acquario romano, in piazza Manfredo Fanti a Roma.

Le bellezze artistiche delle città italiane, le opere d’arte e di ingegneria e la natura dei parchi nazionali sono i temi immortalati nei 12 scatti dell’edizione 2023, realizzati dai fotografi della Polizia in una prospettiva che valorizza lo spirito identitario e mette in risalto i valori della legalità e del rispetto per la natura.
Le immagini, selezionate dal maestro della fotografia Gianni Berengo Gardin, raccontano l’attività sviluppata dagli agenti sul territorio e la loro incessante presenza al fianco dei cittadini per la tutela della sicurezza delle comunità, il sostegno delle persone più fragili e la salvaguardia dell’ambiente.

whatsapp image 2022 11 08 at 16.30.14 1Le meravigliose foto del calendario 2023 sono la rappresentazione plastica – ha rilevato il Ministro – del conosciuto claim “esserci sempre” declinato non solo nella sua dimensione temporale, ma come simbolo dei più diversi contesti in cui la Polizia di Stato opera.

Il titolare del Viminale con l’occasione ha ribadito l’impegno a proseguire il percorso di complessivo rafforzamento degli organici e delle dotazioni tecnologiche delle Forze di polizia. Un doveroso tributo di “stima e riconoscenza” a tutte le donne e gli uomini che ogni giorno, con abnegazione e senso del dovere, operano sul territorio al servizio della comunità, per essere “all’altezza di chi ha saputo conquistarsi l’apprezzamento dei cittadini”.

Quest’anno il ricavato della vendita del calendario sarà dedicato a finanziare il progetto “Emergenza siccità Etiopia” di Unicef e, inoltre, una parte delle somme sarà devoluta per sostenere il Piano assistenza “Marco Valerio” dedicato ai figli dei poliziotti affetti da gravi patologie. Le modalità di acquisto sono consultabili sul sito Regali solidali dell’Unicef e sul sito della Polizia di Stato.

L’evento è stato trasmesso in diretta streaming sul canale della Polizia di Stato https://youtu.be/1fR6TrAWCHg e su interno.gov.it

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]