Calci e pugni a carabinieri per evitare arresto, arrestato cittadino nigeriano a Casal di Principe

Condividi

NARDONE

Caserta, 6 apr. – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Casal di Principe , in via Europa di quel centro, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale, del cittadino nigeriano Christopher Iji Stefan, 31 anni, in Italia senza fissa dimora. L’uomo dopo essere stato notato vicino ad un’autovettura con a bordo due persone che si sono immediatamente allontanate alla vista dei militari dell’Arma, allo scopo di sottrarsi al controllo, ha tentato di scappare a piedi. A nulla è valso il tentativo di fuga, lo stesso è stato immediatamente raggiunto e bloccato dai carabinieri, verso i quali non ha esitato a sferrare ripetuti calci e pugni. La successiva perquisizione personale ha permesso di rinvenire un involucro di cellophane contenente 10 gr. di eroina. Lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro. Il nigeriano è stato trattenuto presso le camere di sicurezza dell’Arma in attesa del giudizio direttissimo.

loading...

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]