Bollette, Nappi (Lega): convocare subito ‘tavolo energia’ richiesto da Salvini

Condividi

“È ormai da mesi che la Lega lamenta le gravissime conseguenze del caro energia, che avrà una ripercussione pesantissima anche sulle famiglie e le aziende campane, per di più dopo l’aumento delle tasse imposto da De Luca e dai suoi, attraverso l’approvazione dell’ultima legge di stabilità regionale. Non possiamo permettere che una ulteriore stangata si abbatta sui cittadini, e sul sistema produttivo locale che, progressivamente, dopo quasi due anni così complicati a causa della pandemia, sta riprendendo la sua attività. Saremo sempre al fianco delle famiglie e delle nostre imprese, per questo motivo è fondamentale che il ‘tavolo energia’, richiesto da Matteo Salvini al Governo, contro il caro bollette, venga convocato il prima possibile. Perché di tutto, in Campania – unica regione in Italia ad aumentare le tasse in un periodo così delicato, un periodo in cui il Governo diminuisce la pressione fiscale – c’è bisogno, tranne che di ulteriori balzelli e aggravi per famiglie e imprese”. Lo dichiara Severino Nappi, consigliere regionale della Lega in Campania.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]