Blitz dei Carabinieri nel napoletano, 18 arresti per rapine, furti ed estorsioni

Condividi

NARDONE

Napoli, 29 mar. – Con l’accusa, a vario titolo, di associazione per delinquere, rapina aggravata, furto aggravato in abitazione, furto aggravato, ricettazione ed estorsione, 18 persone sono state arrestate in provincia di Napoli dai carabinieri della compagnia di Casal di Principe (Caserta), che hanno eseguito un’ordinanza emessa dal gip del Tribunale di Napoli Nord, su richiesta della locale Procura.

L’indagine ha consentito, tra l’altro, di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico degli circa la commissione di 9 rapine ai danni di esercizi commerciali, tra cui gioiellerie, distributori di benzina, supermercati, tabacchi ed un centro medico, 10 furti (di cui 2 in abitazione) e 4 episodi di ricettazione ed estorsione.

loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]