Blitz dei Carabinieri a Sant’Arpino: 9 denunciati e un arresto per spaccio

Condividi

NARDONE

Caserta, 9 apr. – I Carabinieri della Compagnia di Marcianise, nel corso di un servizio coordinato di controllo del territorio finalizzato al contrasto dei reati in genere e delle violazioni al c.d.s., hanno deferito in stato di libertà complessivamente 9 soggetti per vari reati (in particolare tre stranieri e 6 italiani). I reati contestati vanno dall’inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità alla falsità materiale, dalla violenza o minaccia a pubblico ufficiale a lesioni personali e minaccia, dalla sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro a sottrazione di persone incapaci, dalla violazione degli obblighi di assistenza familiare alla spendita e introduzione nello stato, senza concerto, di monete falsificate. Nell’ambito dello stesso servizio coordinato sono stati controllate n. 490 persone e n. 214 veicoli nonché contestate 21 violazioni di norme al codice della strada come di seguito indicato. Inoltre, i carabinieri della stazione di Sant’Arpino ha notificato l’ordinanza di sottoposizione alla misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di Cristina Marino, 28 anni di Succivo tratta in arresto in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti commessa il 7 marzo.

loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]