“Bici per la pace e contro gli sprechi energetici”, l’appello al sindaco Manfredi di FIAB NAPOLI CICLOVERDI

Condividi

E l’invito ad aderire a “M’illumino di meno”. L’edizione 2022 è dedicata alla ciclabilità  

Napoli, 10 marzo 2022. La sezione napoletana di FIAB NAPOLI CICLOVERDI invita le famiglie ad aderire alla manifestazione M’illumino di meno venerdì 11 marzo 2022. L’edizione 2022 è dedicata alla ciclabilità. 

Poi, scrive al Sindaco Manfredi aderendo all’appello lanciato da FIAB nazionale in questi giorni cupi di guerra per segnalare che l’Italia e l’Unione Europea hanno fatto una chiara scelta di campo in questi giorni di guerra: l’isolamento economico dell’aggressore, strumento non-violento di grande efficacia.

Le amministrazioni comunali possono contribuire riducendo in modo deciso gli sprechi energetici, a cominciare dalla mobilità urbana, dove oggi la gran parte degli spostamenti avviene ancora con l’auto privata e per tragitti brevissimi, inferiori ai tre chilometri. 

A seguito della pandemia lo Stato ha messo a disposizione nuovi strumenti leggeri, rapidi e a bassissimo costo, già da tempo diffusi nel resto d’Europa, che dunque potete adottare da subito in modo diffuso e sistematico: corsie ciclabili, strade urbane ciclabili E bis, case avanzate, doppio senso ciclabile, strade scolastiche.

Occorre riservare gli scuolabus e relativo carburante a chi ne ha realmente bisogno, garantendo invece ai ragazzi che abitano meno lontano dalle scuole il diritto alla mobilità attiva tanto raccomandata dai pediatri, con servizi di pedibus e bicibus già dal prossimo settembre.

Nell’immediato potete realizzare e ampliare le “Zone 30”, per poi arrivare, come in altri paesi europei, ad adottare i 30 km/h come regola in città.

Durante la crisi petrolifera del 1973 l’Olanda, colse quella crisi come occasione per cambiare radicalmente il modello di mobilità quotidiana, puntando strutturalmente sulla bicicletta. 

L’avvento biciclette a pedalata assistita consente ormai a tutti e a tutte le età di pedalare anche in presenza di dislivelli e di percorrere tragitti più lunghi, con consumi infinitesimali rispetto a qualsiasi auto, anche elettrica.

“Di fronte a questa nuova crisi gli amministratori pubblici potete fare la differenza già nel breve termine e offrire finalmente ai vostri cittadini la libertà di poter scegliere un modello di mobilità alternativa che già in tantissimi desiderano e che vorrebbero abbracciare, se solo le città diventassero più sicure e adatte alle persone”, scrivono gli ambientalisti.

FIAB NAPOLI CICLOVERDI invita le famiglie ad aderire alla manifestazione M’illumino di meno di venerdì 11 marzo 2022 adottando atteggiamenti ecologici contro gli sprechi energetici. 

https://www.cicloverdi.it/

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]