Beni confiscati, tavolo tecnico interistituzionale presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere

Condividi

Accordo con Anbsc per scambio di informazioni e collaborazioni nelle procedure di prevenzione patrimoniale

Collaborazione tra le istituzioni, confronto e scambio di informazioni con l’attivazione di un tavolo tecnico per la gestione dei beni e delle aziende sottoposti a prevenzione patrimoniale. Sono questi gli obiettivi del protocollo d’intesa siglato oggi, a Santa Maria Capua Vetere, tra l’agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei Beni Sequestrati e Confiscati, la prefettura di Caserta, il tribunale, l’Associazione bancaria italiana e i rappresentanti dei diversi ordini professionali.

NARDONE

L’intesa finalizzata allo sviluppo dei beni e alla gestione delle aziende si propone anche di garantire la continuità delle imprese e la salvaguardia dei livelli occupazionali.

Alla firma dell’accordo erano presenti magistrati e personalità del mondo giuridico e accademico.

loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]