Barra: fugge all’alt con una moto rubata. Arrestato

Condividi

Stanotte gli agenti del Commissariato San Giovanni- Barra, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in piazza Crocelle hanno notato su corso Sirena, in direzione di via Serino, due motocicli che procedevano a forte velocità  e, alla vista della pattuglia, hanno preso direzioni differenti per eludere il controllo.
I poliziotti hanno inseguito uno dei motoveicoli intimando l’alt al conducente il quale ha proseguito la sua corsa effettuando manovre pericolose per la circolazione stradale; in quei frangenti, gli operatori  hanno comunicato alla Centrale Operativa le descrizioni del veicolo in fuga e del guidatore che, giunto in via Chiaromonte, ha perso il controllo del mezzo rovinando sul manto stradale e, con il supporto di una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale, è stato definitivamente bloccato.
Infine, gli agenti hanno accertato che il veicolo aveva il nottolino di accensione manomesso e che era stato rubato poco prima in corso IV Novembre.
E.C., 19enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per furto aggravato e resistenza a Pubblico Ufficiale, mentre il mezzo è stato restituito al legittimo proprietario.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]