Bahrain & Italy: Trade and Investment Opportunities, 6 luglio 2021

Condividi

Il webinar organizzato da Assafrica & Mediterraneo, in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia a Manama e l’ Agenzia per gli investimenti del Bahrein EDB ha fornito una panoramica sui benefici nel fare affari nel Regno e come accedere al mercato più ampio. Il Bahrain sta rapidamente emergendo come il centro di scelta per i produttori globali, dato il suo accesso illimitato al mercato e i costi operativi migliori, tra molte altre ragioni. Sono intervenuti: Manlio Di Stefano – Sottosegretario di Stato per gli affari esteri e la cooperazione internazionale , H.E. Dr. Shaikh Abdulla bin Ahmed Al Khalifa – Sottosegretario per gli affari internazionali presso il Ministero degli affari esteri del Regno del Bahrein, H.E. Paola Amadei – Ambasciatore d’Italia presso il Regno Bahrain, H.E. Dr. Nasser Al-Balooshi – Ambasciatore del Regno Bahrain in Italia, Massimo Dal Checco – Presidente Confindustria Assafrica & Mediterraneo, Khalid Rashid Al Zayani OBE – Membro del Consiglio della Camera di commercio e dell’industria del Regno del Bahrein e Ali Al Mudaifa – Direttore Esecutivo Investment Organization, Bahrain Economic Development Board, Stefano Nigro Direttore del Dipartimento per gli Investimenti Esteri dell’ ICE. Diverse aziende Italiane si sono insediate nel Regno del Bahrein come ARISTON, ENI, LEONARDO, tra le testimonianze durante il convegno Luiss Aversa per BELL (Motor Sport). Il Webinar si è concluso con una tavola rotonda con aziende italiane moderata da Dana Abdulla, Bahrein Economic Development Board. Tra le aziende presenti al webinar c’era anche la SMS Engineering, rappresentata dal Vicepresidente ing. Massimiliano Canestro che aveva già partecipato alla conferenza internazionale di Roma del 4 febbraio 2020 sugli investimenti in Bahrein oltre che alla successiva “Bahrein Web Conference di follow up” che si è tenuta il 24 giugno 2020, aperta sempre dal sottosegretario Di Stefano. A Roma erano stati siglati 6 accordi di collaborazione commerciali per favorire la collaborazione e l’insediamento tra le aziende Italiane e la aziende del Bahrein a cui se ne è aggiunto successivamente un settimo. Il Bahrein ha tre industrie primarie: Alluminio, Petrolio e Acciaio, importa dall’ Italia soprattutto macchinari e rappresenta un gateway per i maggiori mercati della regione. L’Italia rappresenta un hub logistico per l’Europa ed è famosa oltre che per il food e fashion anche per l’Industria dell’Aerospazio, Automotive e la Difesa ed è tra le 10 top country per gli investimenti stranieri nel 2020 (anche nel settore digitale). Alcuni investitori Bahreiniti avevano già manifestato interesse, durante la conferenza di Roma del 2020, a possibili espansioni in Italia anche attraverso l’acquisizione di piccole aziende di eccellenza innovative tra cui la SMS Engineering oltre che ad investimenti mirati nelle soluzioni software, realizzate attraverso l’attività di Ricerca e Sviluppo della piccola azienda partenopea, nel settore Manifatturiero, Industry 4.0 e Logistica. La SMS Engineering ha tra la’ltro registrato il proprio marchio a Dubai in vista di possibili collaborazioni nella regione e parteciperà anche al Dubai Air Show di novembre nello Stand ICE Italia.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]