Baby gang, Nappi (Lega): misure per sicurezza e contrasto a devianza giovanile

Condividi

“I due ragazzini sorpresi con passamontagna e spranga nel parco pubblico di Pomigliano d’Arco, sono l’ennesima conferma dell’emergenza legata alla devianza giovanile. Fino a quando però De Luca e i suoi continueranno ad utilizzare i nostri giovani per diffondere la politica della paura, come avvenuto con la dad imposta ben oltre il periodo emergenziale del Covid, e per propaganda, arruolandoli per riempire Piazza del Plebiscito, sarà difficile contrastare in Campania fenomeni come quello delle baby gang. Fenomeni che contribuiscono ad attentare quotidianamente alla sicurezza sui nostri territori, ma siamo sicuri che anche su questo fronte, ora che è finalmente terminato il mandato dell’inutile Lamorgese, il nuovo Governo saprà dare immediate risposte ai cittadini”. Lo afferma Severino Nappi, capogruppo della Lega nel Consiglio regionale della Campania e componente della Commissione Istruzione.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]