Azzeramento giunta a Somma Vesuviana, Allocca: “Maggioranza irresponsabile e inadeguata. Si torni al voto”

Condividi

“Mentre il mondo intero fa i conti con una gravissima emergenza sanitaria e un’altrettanto grave crisi economica, la maggioranza che amministra Somma Vesuviana non trova meglio da fare che indurre il sindaco ad azzerare la giunta ed avviare un rimpasto. Siamo dinanzi ad un atteggiamento irresponsabile, che conferma ancora una volta l’inadeguatezza di chi governa la città e certifica una verità mai detta ma ormai chiara a tutti: a Somma Vesuviana non c’è una coalizione ma un cartello elettorale che non persegue interessi collettivi, nemmeno in una situazione così delicata”. Questo il commento del consigliere comunale di Somma Futura, già candidato a sindaco, Celestino Allocca, rispetto alla decisione del sindaco di Somma Vesuviana di azzerare le deleghe dei componenti della giunta.

NARDONE

Continua Allocca: “C’è un solo modo per uscire dall’equivoco politico ed elettorale che sta bloccando Somma Vesuviana: la fine dell’esperienza da sindaco di Salvatore Di Sarno e della sua falsa maggioranza. L’amministrazione comunale prenda atto del fallimento e di tre anni di nulla assoluto e torni a casa: meglio le elezioni anticipate che questo inutile teatrino “.

Caro lettore, ilmonito.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

ILMONITO crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] - Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]