Azienda ospedaliera dei Colli, Nappi (Lega): De Luca chiarisca se è complice dell’ennesima manovra kafkiana nella disastrosa sanità campana

Condividi

“Dopo aver chiesto al personale di garantire orari impossibili e turni di lavoro massacranti per far fronte alla totale disorganizzazione gestionale, ora la direzione sanitaria dell’Azienda ospedaliera dei Colli pretenderebbe dai lavoratori la restituzione di denaro (300 euro mensili per un periodo di almeno 4 anni) per un presunto sforamento delle regole che non è dipeso da loro, ma è di esclusiva responsabilità dirigenziale. A tal riguardo ho presentato apposita interrogazione per chiedere al presidente De Luca di chiarire se sia complice oppure semplicemente indifferente e ignavo rispetto a questa ennesima manovra kafkiana attuata nel campo della disastrosa sanità campana”. Lo afferma Severino Nappi, capogruppo della Lega nel Consiglio regionale della Campania.

 

Al Presidente della Giunta Regionale

On. Vincenzo De Luca

Interrogazione

Interrogazione di Severino Nappi – Azienda Ospedaliera dei Colli – Piano di rientro dal disavanzo

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]