Aversa, un rumeno picchia sanitari e carabinieri al pronto soccorso dell’Ospedale G. Moscati

Condividi

Caserta, 27 giu. – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del Reparto Territoriale di Aversa, in provincia di Caserta, hanno arrestato lunedì in flagranza di reato, per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, interruzione di servizio pubblico e minaccia, il cittadino rumeno Bubuioc Alexandru Nicolae, di 27 anni, domiciliato sempre nel casertano a San Cipriano d’Aversa.

NARDONE

I militari dell’Arma, intervenuti presso il pronto soccorso dell’ospedale “G. Moscati”, hanno bloccato l’uomo che, in stato di ebbrezza alcolica, stava dando in escandescenza senza alcun apparente motivo, scagliandosi contro i sanitari e danneggiando alcune suppellettili del nosocomio. Alla vista dei Carabinieri, Bubuioc ha inveito contro di essi, aggredendoli e colpendoli con calci e pugni, provocando lesioni a due militari. Quindi è stato accompagnato agli arresti domiciliari, in attesa rito del giudizio direttissimo.

loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]