Avellino, furti in appartamento in città

Condividi

In manette tre ladri acrobati

NARDONE

Avellino, 15 giu. – Gli Agenti della Sezione Volanti, alle prime luci dell’alba, hanno tratto in arresto un 42enne, un 32enne ed 27enne, tutti provenienti dalla Provincia di Salerno e con a carico numerosi pregiudizi di polizia,  che dopo aver  effettuato un furto presso uno studio commerciale della città, il cui bottino è risultato consistere in un notebook ed altro materiale hardware, hanno poi messo a segno altri due colpi   all’interno di due abitazioni del cento.  Due dei tre malfattori,  mentre il terzo complice era in strada con l’autovettura pronta per la fuga, evidenziando notevoli doti acrobatiche ed atletiche,  approfittando delle finestre lasciate aperte per l’elevata calura notturna, si introducevano nelle abitazioni  senza produrre alcun minimo rumore.  I malviventi, arrampicandosi sulle grondaie e sui tubi di scolo dell’acqua, sono penetrati nottetempo negli appartamenti, mentre gli stessi residenti erano al letto, trafugando gioielli, denaro, telefoni cellulari  orologi e denaro in contante.  Anche l’ultimo colpo sarebbe andato a buon fine se, le Volanti, anche grazie alla collaborazione di alcuni cittadini,  non avessero intercettato i malviventi e, dopo un rocambolesco inseguimento tra le vie cittadine, non li avessero bloccati e condotti in Questura. La  refurtiva, in tarda mattinata,  è stata tutta recuperata e consegnata ai legittimi proprietari che non hanno esitato  a manifestare la tangibile soddisfazione per  l’operato dei poliziotti. I tre malviventi dopo gli accertamenti di rito sono stati pertanto arrestati ed associati presso la locale Casa Circondariale. 

loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]