Auto rubate: sequestrato un garage – officina

Condividi

Scoperto dai carabinieri un traffico di pezzi tra Napoli e Avellino

NARDONE

Napoli, 11 set. – Blitz dei carabinieri nell’officina di un 35enne di Mugnano del Cardinale, Michele Parisi. La scoperta dei militari dell’Arma della stazione di Palma Campania è avvenuta in seguito ad un’intensa attività d’indagine durata diversi giorni. I Militari hanno rinvenuto cinque auto rubate: una Peugeot 2008 rubata pochi giorni fa a Pomigliano d’Arco, una Toyota Yaris rubata a Posillipo e privata delle targhe, una Renault Capture denunciata rubata a Napoli, una Fiat 500 rubata a Baiano e un’altra Fiat 500 sparita a Portici.

All’interno della proprietà di Parisi, anche parti di altre auto (paraurti, cruscotti, centraline, cofani, marmitte) e attrezzatura per lo smontaggio dei veicoli, tutto posto sotto sequestro. Sigilli anche all’officina – garage. Parisi è stato arrestato per riciclaggio e portato in carcere a Poggioreale. Mentre, continuano le indagini delle forze dell’ordine per scoprire se dietro al 35enne arrestato agisse una banda specializzata nel furto e nella rivendita di pezzi di ricambio.

loading...

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]