Autismo. Zinzi interroga De Luca: “Riprendere subito le terapie per i bambini speciali”

Condividi
“Riprendere subito le attività del Progetto ABA per i bambini speciali”. E’ la richiesta avanzata dal consigliere regionale Gianpiero Zinzi che, con un’interrogazione indirizzata al Presidente Vincenzo De Luca, pone l’attenzione sul disagio patito dalle famiglie con bimbi affetti da disturbo dello spettro autistico e dagli stessi terapisti a seguito dell’interruzione delle terapie per effetto dell’emergenza Coronavirus.

“Solo chi ha in famiglia un bimbo speciale sa quanto siano stati difficili queste settimane trascorse in casa senza terapie. Vedere il proprio figlio regredire di giorno in giorno senza poter fare nulla per aiutarlo è terribile. L’Aba deve riprendere, con le necessarie precauzioni. La Regione ripristini le condizioni per un rapido riavvio delle terapie in piena sicurezza e nel rispetto della qualità degli operatori”.

NARDONE
loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]