Asl Roma 3: alla Bourelly Health Service il servizio trasporto disabili

Condividi

L’azienda napoletana, leader della logistica sanitaria, rafforza la sua presenza nel Lazio.

La Bourelly Health Service, azienda napoletana leader del settore della logistica sanitaria, insieme al partner ‘Interservice’ si aggiudica l’appalto per il servizio di trasporto disabili dell’Asl Roma 3.
Il trasferimento delle persone con disabilita’ è un servizio che richiede un binomio indissolubile: accompagnatori qualificati e veicoli specializzati.
Per questi motivi il nuovo servizio per l’Asl Roma 3 verrà erogato utilizzando sette minibus che seguiranno appositi percorsi di andata e ritorno e preleveranno circa sessanta persone dalle proprie residenze per trasferirle ai centri di riabilitazione. Il servizio sarà attivo sei giorni alla settimana.
BourellyHealthServicesI cittadini che usufruiranno del servizio sono tutte persone portatori “h” totale o parziale, con disabilità motorie, cognitive e/o con limiti alla percezione sensoriale.
Gli operatori della BHS, dotati di capacità empatiche oltre che di massima professionalità, operano su veicoli ultramoderni e strutturati con pedana sollevatrice semi-automatica: tutto ciò al fine di rendere più snelle e sicure le procedure di salita e discesa degli utenti.
Tutti i percorsi di trasferimento dei cittadini con disabilita’ saranno monitorati, rispetterranno le norme anti diffusione del covid e avverranno in pieno comfort e sicurezza dei cittadini disabili. Il personale addetto al servizio ‘trasporto disabili’ è stato individuato dopo apposita selezione da parte della Bourelly Health Service, che ha scelto accuratamente sia gli operatori per il profilo accompagnatori sia per quello degli autisti.
Con questo nuovo servizio, la Bourelly Health Service prosegue le sue attività nel Lazio: l’azienda infatti è già presente, con un presidio medico sanitario con ambulanza, presso il Ministero Economia e Finanza a Roma.
BHS, non a caso, è in possesso dell’adeguata esperienza in questa tipologia di servizio ‘trasporto disabili’ e già effettua analoghe pubbliche attività per il Comune di Portici (provincia di Napoli), relativamente al trasporto alunni con disabilita’, e per il Comune di Cava de’ Tirreni (provincia di Salerno).

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]