Arriva la “Conferenza sul futuro dell’Europa” di Europe Direct Vesuvio : #latuaparolaconta

Condividi

Appuntamento venerdì 18 marzo al Centro Asterix di San Giovanni a Teduccio

La conferenza sul futuro dell’Europa è la serie di dibattiti e discussioni avviati su iniziativa dei cittadini che consentiranno a chiunque in Europa di condividere le proprie idee e contribuire a plasmare un futuro comune. A Napoli l’appuntamento è per venerdì 18 marzo presso il Centro Asterix di San Giovanni a Teduccio. Ed è proprio l’hashtag #latuaparolaconta a contenere il significato della conferenza organizzata da Europe Direct Vesuvio, all’interno del percorso che contribuisce ad avvicinare l’Unione europea ai cittadini sul campo e facilitano la loro partecipazione ai dibattiti sul futuro dell’UE.

Venerdì, al centro della prima sessione ci sarà il “Dibattito con i giovani – Focus su Istruzione, Cultura, Gioventù”. A partire dalle 10.00, interverranno per i saluti istituzionali: Roberto Masullo, responsabile Europe Direct Vesuvio; Paolo Senatore, community manager Europe Direct Salerno; Vito Borrelli, vicedirettore della rappresentanza in Italia della Commissione europea; Laura Ferrara, deputata al Parlamento europeo; Daniele Frongia, Vice Capo di Gabinetto del Ministro per le Politiche giovanili, Presidenza del Consiglio dei Ministri; Lucia Pecoraro, Ufficio del Parlamento europeo in Italia; Francesco Caporali, Presidente Commissione Ambiente e Territorio VI Municipalità di Napoli; Francesco Micera, avvocato Presidente di Callysto APS.

Alle 10.45 ci sarà la presentazione  delle proposte dei giovani, mentre alle 11.15 entrerà nel vivo il dibattito dei giovani con i relatori. Alle 11.50 la conclusione. Infine, la chiusura dei lavori è prevista per le 12.00.

Durante la seconda sessione, per la quale è previsto anche un live streaming sui canali social di Callysto APS e di Europe Direct Vesuvio, si terrà il dibattito con gli stakeholder – Focus su un’economia più forte – Giustizia sociale – Occupazione.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]