Arci Movie, un 2023 ricco di sfide attraverso il cinema

Condividi

Presentati i progetti della storica associazione di Napoli

Progetti, eventi e opportunità animeranno il 2023 di Arci Movie, storica associazione che opera a Napoli sin dal 1990 seguendo la passione per il cinema. Il nuovo anno, ricco di idee e propositi, è stato presentato nel corso di Ri-Party, evento ospitato nel quartiere Ponticelli che ha visto insieme i protagonisti della realtà associativa che rinnova il proprio impegno a favore del territorio con nuove sfide.

Dopo tre anni di restrizioni, pause, rallentamenti e sforzi di resistenza Arci Movie è pronta a ripartire mettendo in campo tutte le proprie energie per coinvolgere giovani, studenti, famiglie e altre realtà nelle iniziative presentate nel corso della serata ospitata nel Centro di cultura e animazione ‘Giorgio Mancini’ di Ponticelli che ha visto insieme duecento persone tra fondatori, operatori, soci e sostenitori di Arci Movie che, in tanti anni di attività, hanno lavorato per promuovere cultura e solidarietà attraverso rassegne, eventi, incontri di cinema d’autore e così via.

Arci Movie riparte animando gli storici luoghi attraverso le rassegne aperte a persone di ogni età. È stato Roberto D’Avascio, presidente di Arci Movie, a presentare al pubblico la tessera 2023 del cineforum che ora può godere di spazi rinnovati e più confortevoli nel cinema Pierrot di Ponticelli. Intanto si lavora alla prossima edizione di AstraDoc che animerà la sala di via Mezzocannone con una selezione di interessanti documentari portando in sala autori, registi e attori. Il cinema sarà, ancora per un anno, l’assoluto protagonista dell’azione di Arci Movie così come raccontato in ’30 anni di cinema a Ponticelli’, film prodotto da Arci Movie e Parallelo 41 con la regia di Isabella Mari che, dopo aver girato in diverse sale italiane, approderà a Zurigo accolto da un pubblico internazionale.

Il nuovo anno porta anche altre novità per l’associazione che ha la propria sede a Ponticelli, quartiere nella zona Est di Napoli. La struttura di Arci Movie, infatti, cambia per accogliere le figure di Presidente Onorario – assegnando il riconoscimento a Vincenzo Mauriello, già presidente e coordinatore del cineforum – e quella di Direttrice, con un nuovo ruolo per Maria Teresa Panariello, già coordinatrice dell’area progettazione e delle risorse umane.

Per notizie e aggiornamenti su progetti e iniziative visitare il sito www.arcimovie.it e i social Facebook www.facebook.com/arcimovie1990 e Instagram www.instagram.com/arcimovie.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]