Andò a sbattere contro new Jersey a Saviano, morto 49enne di San Gennaro Vesuviano

Condividi

San Gennaro Vesuviano, 30 apr. – Quella strada l’aveva percorsa diverse volte, ma mai si era trovato di fronte quelle barriere di cemento. Quell’ostacolo il 19 aprile 2020, situato poco prima per delimitare  gli è costato la vita. Il 49enne Vincenzo Oscar Mosca, di San Gennaro Vesuviano coinvolto in quel terribile sinistro non ce l’ha fatta, ed è deceduto nella notte all’ospedale Cardarelli dove era stato ricoverato. La vittima V. O. M., stava tornando dall’Ospedale del Mare dove aveva accompagnato la compagna di Saviano per assistere l’anziana madre di lei. Si era trasferito a Saviano, nella frazione Tommasoni, assieme alla sua compagna con la quale conviveva. Poi quel tremendo impatto contro il new jersey forse non adeguatamente segnalato e comunque appena installato per circoscrivere la “zona rossa”.

NARDONE

La procura apre inchiesta. Sul corpo senza vita dell’uomo, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato predisposto l’esame autoptico per comprendere le reali cause del decesso, così come confermato dall’avvocato Saverio Salierno, legale della famiglia della vittima.

loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]