Ambiente: Nappi (Lega), amministrazione ecologica solo a parole, servono i fatti

Condividi
“I dati raccolti e pubblicati da Legambiente sulle condizioni dell’ambiente a Napoli sono drammatici e testimoniano l’ennesimo fallimento di quest’Amministrazione, ecologica solo a parole. Sono infatti ben 55 le giornate di sforamento della concentrazione di polveri sottili nel 2020 registrate in città con 28µg/mc di Pm 10, oltre il valore limite indicato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, esponendo i napoletani a rischi fortissimi per la propria salute. Questa giunta non ha saputo curare le aree verdi, ha lasciato nell’abbandono la Villa comunale per poi affidarla ai privati, ha incentivato il bike sharing per poi eliminare il servizio, ha creato piste ciclabili sui marciapiedi rivelatesi soltanto virtuali. Tutti annunci a cui non è seguita una vera politica di sviluppo urbano nel rispetto dell’ambiente. La Lega invece, quando sarà al governo della città, metterà l’ambiente al centro dell’azione amministrativa come una delle priorità da raggiungere. Stiamo già lavorando in tal senso con proposte di rigenerazione urbana”. Così il consigliere regionale della Lega Campania Severino Nappi. 
loading...

NARDONE

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]