Ambiente, Beneduce e Russo: “Su legge radon necessaria proroga”

Condividi
“La legge regionale 13/2019 sulla riduzione delle esposizioni al gas radon in ambiente chiuso necessita di una proroga. Le scadenze all’interno del testo mal si conciliano con una burocrazia che oggi ingessa l’intero processo amministrativo e, pertanto, rischiano di rappresentare un disagio per gli esercenti di attività aperte al pubblico”. Lo dichiarano Flora Beneduce ed Ermanno Russo, consiglieri regionali e promotori in Campania del testo contro la radioattività derivante da gas radon.
“Presenteremo un emendamento alla prossima finanziaria regionale per rendere i tempi al passo con quelli dei gestori e delle amministrazioni locali. Questa è una legge di buonsenso, che non vuole penalizzare nessuno ma semplicemente tutelare la salute dei cittadini e metterli a conoscenza del rischio derivante da un gas che rappresenta oggi la seconda causa di tumore in Italia dopo il fumo da sigaretta”, concludono Beneduce e Russo.
loading...

NARDONE

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]