Alnic Associazione Ludoteche Nidi Insieme Campania entra a far parte della rete di Confcommercio Campania

Condividi

Giada Ferraioli, Presidente: “Benefici alla categoria per il supporto alle famiglie”

Salerno, 17 febbraio  2022 – Nell’ottica di una crescita sempre maggiore delle associazioni di categoria che operano sul territorio, nasce la collaborazione tra Confcommercio Campania e A.L.N.I.C. Associazione Ludoteche Nidi Insieme Campania. Sostenuta a gran voce dal Presidente, Giada Ferraioli, responsabile di un micronido, ludoteca e Centro Sociale Polifunzionale a Salerno, insieme al segretario, Antonio Stellaccio, titolare di una struttura a Bellizzi, la convenzione si è concretizzata con la firma di un protocollo di intesa che apporterà grandi benefici al settore dedicato all’infanzia. Nata nel 2020, l ‘A.L.N.I.C. ha fronteggiato, durante le restrizione imposte dal lockdown nazionale, il duro periodo della pandemia con iniziative che hanno portato alla luce la conoscenza di un settore così tanto essenziale per il supporto alle famiglie ma, allo stesso tempo, purtroppo carente di una propria voce ed identità, per essere riconosciuto dalle istituzioni. L’associazione di categoria A.L.N.I.C.. che, ad oggi, è diventata una realtà conosciuta non soltanto a livello regionale ma che si affaccia con forza anche sul territorio nazionale, include un sistema di ludoteche, lidi e scuole materne paritarie di tutta la regione Campania. “Sono pienamente convinta che fare rete sia essenziale per affrontare periodi difficili come quelli che abbiamo attraversato, oltre a creare e sostenere opportunità costruttive, finalizzate alla crescita professionale” – spiega la Ferraioli, che aggiunge: “Mi ritengo soddisfatta degli obiettivi che abbiamo raggiunto finora, e sono contenta di proseguire il nostro percorso affiancati da Confcommercio Campania, partendo proprio da Salerno. Questo darà sicuramente maggiore prestigio e credibilità alla nostra associazione, anche agli occhi delle istituzioni, nel continuare a perseguire altri obiettivi importanti che ci siamo prefissati per supportare la crescita di tutto il settore, prestando sempre il fianco alle categorie più sensibili”.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]