Al via la V edizione dei Gigli in miniatura

Condividi

Nola – Al via la V edizione dei Gigli in miniatura, l’iniziativa promossa dal Movimento Piazza d’Armi. La cerimonia inaugurale avrà luogo giovedì 23 giugno alle 17:30, nel Museo Storico Archeologico, con accesso da Via Senatore Cocozza.

Circa cinque anni fa, dopo aver dato vita e organizzato una mostra, ripresentata per tre anni di seguito, una mostra di gigli in Miniatura, attraverso la quale si è provveduto a riunire i gigli, quali opere di artisti amatoriali tra i quali Vittorio Scafuro, Francesco Chiacchiero, Francesco Nocilla, Emilio Mogavero, Diego Graziano, Antonio Iovino e Orazio Di Maio.

“L’anno scorso oltre i gigli abbiamo riprodotto anche la piazza – dichiara Alberto Ruggiero – e  quest’anno abbiamo pensato di riprodurre non solo i gigli e la piazza in miniatura, ma l’intera città e l’intero percorso storico. Riprodurre, quindi, la festa, con lo scopo – continua il Presidente del Movimento – di proiettare il visitatore virtualmente nella nostra amata città anche quando la festa materialmente non è possibile organizzarla, e durante tutti i mesi dell’anno”.

L’iniziativa offre la possibilità di rivivere tutti i particolari grazie alla bravura degli artisti che sono stati capaci di fotografare e riprodurre in modo fedele in 4D ogni particolare della città in festa.

L’opera, come accennato, nata da un’idea del Movimento Piazza D’Armi, è realizzata da professionisti e artisti amatoriali. Essa gode della collaborazione della Direzione Regionale Musei della Campania finalizzata alla valorizzazione del patrimonio immateriale e delle tradizioni popolari nolane.

Quest’anno vede promuovere una nuova iniziativa: “Il Percorso dei gigli, in Miniatura”, commissionando agli artisti di costruire il percorso dei gigli, in miniatura, in scala 1:100.

La costruzione di un plastico raffigurante la città di Nola nel corso della festa, riproduce fedelmente la festa in miniatura e diventa l’occasione, proprio in questo triste periodo di pandemia, di rivivere appieno i gigli e la città. Nasce, anche la premessa per creare un front office turistico, permanente,  per tutti quelli che non conoscono la tradizione di poter ammirare da vicino quando si trovano in città i particolari del percorso e dei gigli.

Il Movimento Piazza d’Armi è un movimento civico che opera nella storica città di Nola che nasce dall’incontro di alcuni professionisti che dal 2015 si riuniscono frequentemente con lo scopo di  promuovere iniziative nell’ambito dei contenitori culturale, civico e urbanistico attraverso la “cittadinanza attiva”.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]