Al via la seconda edizione del “Certamen Nolanum”al liceo classico statale “G. Carducci”

Condividi

Nola – Nei giorni 27-28-29 marzo si svolgerà presso il Liceo Carducci di Nola la seconda edizione del “Certamen Nolanum” con la collaborazione del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università “Federico II” di Napoli. L’iniziativa coinvolge i licei di tutte le provincie campane e quelli delle Regioni vicine (Puglia, Lazio ed altre) ha lo scopo di valorizzare il considerevole retaggio archeologico, storico, artistico-letterario, filosofico del territorio nolano e le sue tradizioni dichiarate Patrimonio dell’UNESCO.

Carducci 1L’iniziativa si propone altresì di alimentare nei giovani la riflessione sull’attualità del pensiero classico, ribadendone la centralità mediante il confronto con aspetti antropologici e etnografici dell’antichità classica, attraverso il tema: “L’ incontro fra i popoli e le relazioni tra popoli e territorio”.

Il tema scelto per questa seconda edizione è: “Paesaggio e letteratura: ambiente urbano, ambiente rurale, ambiente provinciale”. I partecipanti della sezione Junior si cimenteranno nella traduzione e nel commento di un passo di Cesare o Cornelio Nepote, quelli della sezione Senior potranno scegliere tra Virgilio e Tacito. Il Certamen che si avvale dell’alto patrocinio dei Comuni di Nola e di Casamarciano, degli Uffici scolastici dell’USR Campania e della Diocesi di Nola, nonché delle associazioni culturali Rotary, Cirtam, Fidapa, sarà presieduto dalla prof.ssa Marisa Squillante, docente ordinario di Letteratura Latina dell’Università Federico II di Napoli.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]