Al Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca il Premio Villammare Festival Film&Friends per l’attenzione al mondo del cinema

Condividi

Martedì 3 Gennaio, il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha ricevuto il Premio Villammare Festival Film&Friends. A consegnarglielo durante la sua visita al Museo Logos di  Vibonati, allestito dall’imprenditore e produttore cinematografico Carmine Cardinale,  è stato Alessandro Cocorullo, il presidente dell’associazione che organizza da ormai 22 anni l’evento cinematografico a Villammare, trasformandola in una cittadella del cinema. Articolata la motivazione del premio: “per aver inserito il cinema al centro delle strategie culturali della Regione Campania, consegnandoci una stagione d’oro della cinematografia campana per numero e qualità di pellicole prodotte e riconoscimenti ricevuti; per aver dato impulso con la Campania Film Commission, al cineturismo come occasione di promozione e valorizzazione dei territori tutti, anche quelli periferici, con importanti ritorni in termini economici e di visibilità; per gli investimenti compiuti nel settore cinematografico in grado di creare indotto per le imprese culturali, sostegno ai festival del cinema e agli eventi di qualità e opportunità formative e di lavoro per i giovani; per aver creato i presupposti in grado di sviluppare e attrarre talenti e idee, campani e non solo, favorendo la crescita culturale, sociale ed economica della regione in un’ottica in cui la cultura in generale e il cinema in particolare si fanno volano di rilancio.”

Il Museo Logos è molto cinematografico – ha dichiarato Cocorullo-  e la consegna di questo premio qui ha un suo ulteriore significato.  I set cinematografici in Campania sono cresciuti  dall’entrata in vigore della Legge regionale sul Cinema . Nel 2022 sono stati oltre 100 in Campania, quando negli anni precedenti alla Legge erano mediamente una decina .  E’ questo solo uno degli effetti concreti degli investimenti che la Regione Campania ha compiuto nel settore cinematografico.  Il nostro è quindi un riconoscimento a questa azione che abbiamo consegnato al presidente De Luca assieme all’invito ad essere nostro ospite almeno in una delle serate dell’edizione 2023 del Villammare Festival che si svolgeranno dal 22 al 26 agosto  e alla newsletter che realizziamo in formato cartaceo e online per parlare di cinema, territorio e del nostro Festival tutto l’anno.”

La consegna del premio, un’opera realizzata dal maestro ceramista Mauro Donegà,  è avvenuta sotto gli occhi dell’attore Maurizio Casagrande, ospite nel 2011 del Villammare Festival. “ E’ una bella realtà – ha dichiarato l’artista – Sono stato ospite in una splendida serata in cui si raccontava il cinema, vicino al mare, una serata magica che ancora porto nel cuore.” L’attore ha condiviso la motivazione del premio e sottolineato l’evoluzione che il cinema campano ha avuto negli ultimi anni: “Vivevo a Roma in pianta stabile perché il cinema era tutto lì, invece adesso è una grande realtà in Campania. D’altra parte qui ci sono luoghi che hanno tanto da raccontare in termini di storie e di bellezza.”

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]