Al Parco Archeologico di Paestum da giovedì 5 a domenica 8 suona l’Ensemble di Percussioni diretto dal Maestro Paolo Cimmino

Condividi

Salerno, 3 settembre 2019 Ultimo appuntamento che unisce musica, storia e natura. Promosso dalla Regione Campania e con il supporto di Scabec, Società campana beni culturali, al Parco archeologico di Paestum si conclude il ciclo di aperture straordinarie serali che guida i visitatori in suggestivi incontri sotto il manto delle stelle sulla traccia dei miti e delle costellazioni.
La chiusura, da giovedì 5 a domenica 8 settembre, è affidata all’Ensemble dei Licei Musicali della Campania diretto dal Maestro Paolo Cimmino coadiuvato dai maestri Rosario Barbarulo, Antonio Palmieri, Gerardo Sapere.
In scaletta “Stiking Arbage” di Argenziano, “Guglielmo tell” di Rossini trascritto da Bartolini, “El Cubanchero” trascritto da Sapere, “Clapping” di Reich, “Xilofonia” di Green elaborato da Sapere e “Alla turca” elaborato da Sapere.
Informazioni su sulle visite guidate a Paestum di Campania by Night. I turni di visita sono quattro: in italiano alle 19.30, 21.30, 22.30; in inglese alle 20.30. ingresso gratuito esclusivamente il giovedì, nell’ambito di #iovadoalmuseo e per i titolari del biglietto annuale Paestum Mia; per coloro che hanno adottato un blocco, nonché per i minori di 18 anni. 5 euro il costo del biglietto il venerdì, sabato e domenica; 2 euro per i visitatori tra i 18 e i 25 anni. i biglietti si possono acquistare sia alla biglietteria del Museo sia presso quella dell’area archeologica dalle 19,00 alle 22,50.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]