Afragola: rubano due casseforti da una banca. Arrestati

Condividi

Stanotte gli agenti del Commissariato di Afragola, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in corso De Nicola ad Afragola per la segnalazione di un furto in atto ai danni di un istituto bancario.
I #poliziotti, giunti sul posto, hanno notato al centro della strada un’auto che bloccava il transito veicolare mentre, in prossimità della banca, hanno trovato un escavatore, ancora in moto, con due casseforti agganciate al braccio del mezzo pesante ed un autocarro pronto per il trasporto.
Gli operatori, in quei frangenti, sono stati avvicinati da due guardie giurate che hanno indicato due soggetti che si stavano dando alla fuga in direzione di via Galliano; ne è nato un breve inseguimento terminato in via San Felice dove i due, non senza difficoltà e con il supporto di una volante del Commissariato di Acerra, sono stati bloccati e trovati in possesso un passamontagna, due paia di guanti, un cappello e un ricetrasmettitore dual band.
Infine, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato l’autocarro, un rimorchio e una macchina motrice accertando che erano stati rubati il 17 marzo scorso a Carinola, un furgone rubato lo scorso 24 febbraio a Sant’Anastasia, mentre l’auto che bloccava la strada era stata rubata lo stesso giorno ad Aversa.
I due, napoletani di 47 e 38 anni con precedenti di polizia, sono stati arrestati per furto aggravato nonché denunciati per ricettazione.

Fonte Questura di Napoli

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]