Acerra: maltratta la convivente. Arrestato

Condividi

Ieri notte gli agenti del Commissariato di Acerra, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in corso della Resistenza ad Acerra per una segnalazione di lite familiare.
I poliziotti, giunti all’esterno dell’edificio, hanno sorpreso un uomo in stato di forte agitazione e lo hanno bloccato.
Gli operatori, una volta entrati nell’appartamento, sono stati avvicinati dalla vittima, convivente dell’aggressore, che ha raccontato di essere stata minacciata ed aggredita dall’uomo, in presenza della figlia minore, come già avvenuto in altre occasioni.
M.D.G., 38enne acerrano già sottoposto alla misura alternativa dell’affidamento in prova ai servizi sociali, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]