“Abusa di una minore dopo una festa di compleanno”

Condividi

Arrestato 38enne irpino

Gli Agenti del Commissariato P.S. di Ariano Irpino, a seguito di una mirata attività di indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Benevento, hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari, nei confronti di un 38enne irpino, attinto da gravi indizi di colpevolezza in ordine al reato di violenza sessuale aggravata nei confronti di una minorenne. Le indagini scattavano a seguito della denuncia querela sporta dalla giovane la quale riferiva di essere stata costretta, nel fare rientro presso la propria abitazione, dopo aver partecipato con un’amica ad una festa di compleanno, a subire atti sessuali ad opera dell’uomo. La violenza, secondo la prospettazione della denunciante, si sarebbe consumata all’interno della vettura condotta dall’indagato il quale, dopo essersi offerto per riaccompagnarla a casa, la conduceva in una strada isolata di campagna del comune di Paternopoli e usando violenza la costringeva a subire atti sessuali nonostante l’esplicito rifiuto della vittima. L’attività di indagine ha consentito di raccogliere celermente gravi indizi di colpevolezza a carico del 38enne ed il GIP del Tribunale di Benevento, accogliendo la richiesta della locale Procura della Repubblica ha emesso il provvedimento applicativo della misura cautelare degli arresti domiciliari, ritenuta proporzionata poiché nel caso di specie sono state ritenute sussistenti anche le esigenze cautelari.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]