A Telese Terme una panchina gialla per dire No alla violenza sui minori

Condividi

Nel centro della cittadina termale del Sannio, un gruppo di volontari del Comitato Telesia hanno rimesso a nuovo una vecchia panchina e l’hanno colorata di giallo: “E’ il nostro messaggio per dire No a ogni forma di violenza sui bambini”.

“Insieme al gruppo di volontari che animano il Comitato abbiamo ritenuto di posizionarla in piazza Minieri che è uno dei luoghi centrali della nostra città – ha spiegato Il presidente del comitato Telesia Renato Tommaselli -. Sulla panchina abbiamo riportato la frase “il senso morale di una società si misura su ciò che fa per i suoi bambini”. Ringraziamo il comune di Telese Terme per il patrocinio e il sindaco Giovanni Caporaso per la sua presenza e supporto”, ha concluso Renato Tommaselli.

Da parte sua il sindaco si è complimentato con il Comitato, “sempre prodigo di iniziative in favore della comunità. Questa volta con una panchina che, speriamo, serva a sensibilizzare tutti sulla necessità di difendere i bambini da ogni tipo di violenza. Save The Children ci dice che più del 90% degli abusi su minori avvengono tra le mura domestiche e in Italia 45 minori su 1000 sono seguiti dai nuclei di tutela dei servizi sociali. Naturalmente come amministrazione siamo particolarmente attenti a temi così importanti e delicati e sempre pronti a dare il nostro contributo”.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]