A Palma Campania arriva Alfonso D’Aragona: una statua nei pressi del Palazzo dove soggiornò

Condividi

Sarà posizionata a pochi passi dal Palazzo Aragonese di Palma Campania la statua in bronzo che raffigura re Alfonso D’Aragona. L’iniziativa, voluta dall’amministrazione comunale, si terrà venerdì 13 maggio con inizio alle 10, ma l’intera giornata sarà dedicata alla scoperta e alla conoscenza di re Alfonso D’Aragona, che a Palma Campania ha soggiornato proprio nel Palazzo costruito per Alfonso I d’Aragona alla fine del XV secolo.

Progettata dal promotore d’arte Ferdinando Sorrentino ed eseguita dall’artista Domenico Sepe, la statua rappresenta un unicum in tutta la Campania, dove sono rarissime le raffigurazioni di re Alfonso D’Aragona.

L’appuntamento è alle 10 presso il cortile di Palazzo Aragonese, dove l’architetto e storico Federico Cordella incontrerà gli studenti e illustrerà loro la parte storica e artistica del Palazzo. A seguire gli interventi del sindaco Nello Donnarumma, dell’assessore alla cultura Elvira Franzese, del progettista Ferdinando Sorrentino, dell’artista Domenico Sepe, del direttore del complesso monumentale di Santa Maria la Nova Giuseppe Reale, dell’attore Amedeo Palumbo, della museologa Daniela Marra, del giornalista Massimo Zivelli, del docente universitario Alessandro Castagnaro, dello scrittore Angelo Forgione.

Alle 11, l’inaugurazione del monumento, collocato in via Marconi.

Alle 19, sempre presso il cortile di Palazzo Aragonese, verrà presentato il libro “Il Palazzo Aragonese di Palma Campania”, edito da Michelangelo 1915 editore, con gli interventi dell’editore Dino Lauri, del presidente dell’Ordine degli Architetti Leonardo Di Mauro, del docente universitario Antonio Milone e del curatore del libro Federico Cordella. Nel corso della serata, sarà proiettato un filmato su Palazzo Aragonese e le sue bellezze artistiche e architettoniche, realizzato sempre da Michelangelo 1915 editore.

«Sarà una giornata all’insegna della cultura e della valorizzazione del territorio, una delle tante giornate pensate da questa amministrazione per dare risalto ad una cittadina che merita di essere conosciuta e apprezzata per la sua storia bellissima e ricca di fascino. Con la statua di Alfonso D’Aragona leghiamo ancora di più il re a Palma Campania e lasciamo un messaggio importante alle nuove generazioni», commentano il sindaco Nello Donnarumma e l’assessore Elvira Franzese.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]