Napoli, entra un rapinatore nel negozio e muore di infarto

Condividi

Napoli, 6 dicembre – Antonio Ferrara, titolare di “Pietruccio”, storico minimarket della Pignasecca, è morto per un infarto dopo aver subito una rapina.

I fatti risalgono alle 20 e 30, poco prima della chiusura dell’esercizio commerciale.

Gli investigatori stanno ascoltando le ricostruzioni di alcuni testimoni ed al momento non viene esclusa una colluttazione con il malvivente.

Il rapinatore, dopo aver visto l’uomo perdere i sensi, si è dato alla fuga.

Ferrara era un commerciante molto conosciuto nella zona e, in seguito alla notizia della sua morte, decine di persone si sono recate presso l’ospedale Vecchio Pellegrini, in cui l’uomo era ricoverato, per avere sue notizie.

Chiara Esposito

Laureata in Lettere Moderne, sogna di diventare una giornalista a tempo pieno.