96° anniversario della costituzione dell’Aeronautica Militare: Alla Scuola Specialisti di Caserta la consegna dei gradi a 158 nuovi Sergenti

Condividi

La cerimonia si è svolta nel piazzale antistante la Reggia di Caserta

Caserta, giovedì 28 marzo 2019 _ Si è svolta nella bellissima cornice di Piazza Carlo III – di fronte alla Reggia Vanvitelliana di Caserta – la cerimonia commemorativa locale del 96° anniversario della costituzione dell’Aeronautica Militare che segna un ulteriore passo verso il centenario dell’Arma Azzurra.

Con l’occasione si è celebrata anche la conclusione dell’iter di formazione dei 158 frequentatori del 21° Corso “REA” che hanno ricevuto, alla presenza dei loro familiari, il grado di Sergente,  ed entrando così a far parte dei Sottufficiali dell’Aeronautica Militare. dopo un corso di formazione impegnativo durato circa 6 mesi.

Il lancio dei berrettiLa cerimonia, alla presenza del prefetto di Caserta Raffaele Ruberto e del sindaco Carlo Marino ha visto la significativa partecipazione di 5 istituti scolastici del territorio con oltre 200 studenti che hanno testimoniato la vicinanza della gente di Caserta e provincia al personale militare e civile del quadro permanente e ai frequentatori dei corsi in istruzione presso la Scuola Specialisti.

Nel suo intervento il Comandante della Scuola, Col. Nicola Gigante, rivolgendosi ai nuovi sottufficiali, ha detto loro : “… lealtà, onestà, altruismo, dedizione, spirito di sacrificio e senso del dovere; non rimangano solo parole ma siano riferimenti precisi e forti a cui ispirare il vostro agire da militari e da cittadini esemplari sempre più utili al paese  oggi e  per sempre”.

La Scuola Specialisti è un Istituto militare di istruzione per le attività di formazione basica iniziale, formazione tecnica specialistica, addestramento, aggiornamento, specializzazione, qualificazione e ricondizionamento del personale dell’Aeronautica Militare, delle Altre Forze Armate, Corpi Armati e non dello Stato, nonché di personale di Forze Armate estere. Dipende gerarchicamente dal Comando Scuole A.M./3^ Regione Aerea di Bari.

 

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]