Arrestato un uomo sorpreso a spacciare nel proprio appartamento

Condividi

Gli agenti della Squadra Mobile rinvengono e sottopongono a sequestro venti dosi di cocaina e tre di hashish.

 

Gli agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile – Sezione Criminalità Diffusa, nell’ambito di una specifica attività mirata a contrastare il narcotraffico e lo spaccio di sostanze stupefacenti in questa provincia, nella serata di ieri 8 gennaio, effettuava un mirato servizio investigativo nella zona orientale di questo capoluogo ove era stata segnalata un’attività di spaccio ad opera di una persona incensurata.

Nel tardo pomeriggio gli investigatori individuavano l’abitazione dello spacciatore e irrompevano all’interno. Durante la perquisizione, venivano rinvenuti venti involucri di cellophane contenenti sostanza stupefacente del tipo cocaina, nr. tre confezioni contenenti hashish, nonché tutto l’occorrente per il taglio ed il confezionamento dello stupefacente.

Pertanto, S.V., salernitano, di anni 43, incensurato veniva tratto in arresto e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del giudizio di convalida.

Caro lettore, ilmonito.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

ILMONITO crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] - Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]