11 nuove assunzioni al Comune di Cesa

Condividi

Ieri sera la Giunta comunale ha deliberato il nuovo piano delle assunzioni.

NARDONE

Saranno avviati concorsi pubblici per reclutare ben 9 dipendenti che, aggiunti ai 2 concorsi già in atto, ci consentiranno di assumere ben 11 nuove figure.

Una azione del genere non si era mai vista fino ad ora.

Mai così tante assunzioni in un solo momento.

Stiamo vivendo una situazione drammatica, poiché a seguito dei pensionamenti ordinari e della c.d. “quota 100”, l’organico ‪al 01.01.2020 sarà di 14 unità, mentre ‪al 01.04.2020 sarà di 12 unità.

Per questo abbiamo messo in campo una azione così importante.

Nel dettaglio dovremmo assumere un responsabile dell’area Affari Generali, un assistente sociale, un ragioniere, due geometri, 3 impiegati amministrativi, un vigile urbano.

Questi 9 concorsi pubblici, da bandire, si aggiungono ai due concorsi, per vigili urbani, già in atto: uno gestito direttamente dal comune ed un altro mediante il Piano Lavoro attuato dalla Regione Campania.

Stiamo lavorando, ed a breve ne daremo notizie, ad un bando per assegnare borse lavoro ai disoccupati del nostro paese.

Mentre le opposizioni chiedono le dimissioni del Sindaco, le forze di maggioranza, Partito Democratico, PSI, Primavera Cesana, sono al lavoro per il bene del paese, senza fare demagogia o proposte sterili.

 

Enzo Guida, Sindaco di Cesa

Caro lettore, ilmonito.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

ILMONITO crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] - Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]