PoliticaPolitica Interna

100 anni dalla nascita del Divo arriva la condanna del terrorismo della sinistra .

Condividi

Dopo 34 anni arriva la condanna degli anni di piombo da parte del ministro Salvini e Alfonso Bonafede che emettono sentenza di condanna definitiva avverso la violenza del terrorismo di sinistra . Le opposizioni parlano di strumentalizzazione politica in vista delle prossime elezioni europee ma magari si trattasse solo di questo . Ci fa riflettere la data del 14 gennaio che segna il centenario della nascita di Giulio Andreotti . Ci troviamo di fronte ad nuovo inizio della storia politica italiana ma saro’ cauta ad usare la parola rinnovamento che prendo solo in prestito in attesa degli eventi che da qui a poco cominceranno a porre le basi per la vera terza Repubblica .


ILMONITO è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie !
 
ILMONITO crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] - Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.

Rosa Criscuolo

Studi classici condotti al liceo Antonio Genovesi e  Laurea in Giurisprudenza 110/110 all' Universita' Federico II. Social Media Manager e consulente politica. Appassionata di arte e filosofia. Ideatrice del programma streaming e del format televisivo IL MONITO che ha riscosso successo in Campania. Volto noto come opinionista radiofonica e televisiva. Protagonista di campagne per i diritti civili in qualita' di membro nazionale dell' Ass. Luca Coscioni accanto a Marco Cappato. Marco Pannella rappresenta il suo ideale politico. Londra e' la sua citta' rifugio.