Von der Leyen presidente della Commissione Ue

Ottiene la fiducia del Parlamento Ue, decisivi i voti dei 5 Stelle

La tedesca è stata eletta prima donna presidente della Commissione con 383 voti a favore, 327 contrari, 22 astensioni e una scheda nulla.

I votanti totali a Strasburgo sono stati 733 e la maggioranza necessaria era di 374. In base ai risultati, quindi i voti di scarto sono stati 9 e questo vuol dire che se non avesse ottenuto il supporto del Movimento 5 Stelle, che può contare su 14 eurodeputati, non ce l’avrebbe fatta. Fondamentale anche la decisione last minute della delegazione dei 26 deputati polacchi del PiS, che fa parte del gruppo dei Conservatori e Riformatori (Ecr), che ha optato per votare a favore di Ursula. 

La Lega ha invece alla fine votato contro e ha puntato il dito contro gli alleati di governo. “Ci dispiace che chi doveva aprire i parlamenti come scatole di tonno, oggi si accontenta di sedere su qualche poltroncina della vice presidenza del Parlamento Europeo e di qualche Commissione” e che “per ottenerle siano scesi a patti tanto con il partito democratico di Zingaretti e Sassoli, quanto con il partito popolare di Berlusconi e Tajani”, ha attaccato l’Europarlamentare leghista Antonio Rinaldi secondo cui il Carroccio “non può e non vuole far parte di questa accozzaglia anti italiana” e ha votato “decisamente no all’Asse Pd-5stelle”, che definisce “patto del cavoletto”.

 “Mi sento molto onorata sono sopraffatta, la fiducia che riponete in me la riponete nell’Europa, un’Europa forte e unita da est a ovest, da nord a sud, pronta a combattere per il futuro invece che contro sé stessa. Il compito che dovrò affrontare pesa su di me ed il mio lavoro comincia adesso”, sono state le prime parole della nuova presidente che ha ringraziato tutti coloro che hanno votato per lei concludendo: “Il mio messaggio è lavoriamo insieme in modo costruttivo”.  Queste le prime parole pronunciate dalla neo Presidente della Commissione Ue, Von der Leyen.


Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it