Universiade Napoli 2019: La creatività parla ‘Campano’ ed e’ firmata Spotzone

L’agenzia napoletana si è aggiudicato il bando per lo sviluppo della strategia creativa e le attività di comunicazione dell’evento. È on air la campagna pubblicitaria della 30esima edizione delle Universiade 2019.
La firma creativa è di Spotzone, agenzia campana che si è aggiudicata la gara per lo sviluppo della creatività e il supporto a tutte le attività di comunicazione, promozione e advertising di Universiade Napoli 2019.
 “Con il claim ‘To be Unique’ – ha spiegato Giuliano Iacolare, direttore creativo di Spotzone e Head of Communication Strategies per Universiade 2019 – abbiamo voluto lanciare il messaggio di un’esperienza irripetibile. E certamente lo sarà”.
Protagonista della campagna, che in questi giorni campeggerà su tutti i mezzi di comunicazione, l’atleta in corsa, simbolo del movimento, dell’energia e della competizione sportiva. Un’esplosione di colori che la Spotzone, con expertise importanti in comunicazione pubblica, ha tradotto in un’immagine di grande impatto visivo. Il visual, infatti, rimanda alle antiche tecniche pittoriche di Pompei, all’energia dei cittadini campani, ma anche al percorso della fiaccola partita da Torino, sede della prima Universiade nel 1959. La torcia, dopo Losanna, attraverserà Milano, Assisi, Città del Vaticano, Matera e i capoluoghi della Campania, per fermarsi a Napoli il 3 luglio per la cerimonia di inaugurazione.
L’evento ha tutte le carte in regola per essere ricordato e per lasciare il segno. L’atmosfera di grande entusiasmo, unita all’accoglienza nota dei napoletani e dei campani, coinvolgerà tutti. Tocca adesso ai circa 8.000 atleti regalare al mondo il suo spettacolo.
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa
image_pdfimage_print
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.redazione@ilmonito.it