Universiade, Ginnastica ritmica femminile, Russo (Bronzo Mondiali 2018): “Un onore esserci, voglio una medaglia”

IN GARA ANCHE CARLOTTA FERLITO (ARGENTO EUROPEI 2011)

Clavette e nastri iridati all’Universiade. Dalla ginnastica arrivano i primi nomi illustri che saranno in gara a Napoli e in Campania dal 3 al 14 luglio. Nella ritmica in pedana ci sarà Alessia Russo, medaglia di bronzo ai Mondiali di Sofia nella gara per team, assieme a Milena Baldassari e Alexandra Agiurgiuculese. “Sono davvero onorata di essere in gara a Napoli, per un evento organizzato in Italia e visto in tutto il mondo. E sono parecchio curiosa di vivere l’atmosfera del Villaggio olimpico, ho vissuto qualcosa di simile ai Giochi del Mediterraneo, culture e conoscenze che si mischiano, occasione unica per crescere”, spiega Alessia Russo.

Carlotta Ferlito

Dunque, competizione e conoscenza, con un unico obiettivo: “Voglio una medaglia all’Universiade, non mi nascondo, dopo il bronzo ai Mondiali la sete di successi ovviamente cresce” confessa l’atleta toscana. E oltre alla ritmica con Alessia Russo, anche la ginnastica artistica italiana cala il suo asso per l’Universiade: sarà in gara Carlotta Ferlito, medaglia d’argento agli Europei di Berlino 2011, due partecipazioni alle Olimpiadi (Londra 2012, Rio de Janeiro 2016). Dunque, l’esibizione di due campionesse, che potrebbe sortire un effetto traino per la ginnastica in Campania. “L’Universiade sarà una grande occasione, una grande vetrina anche per la ginnastica, non dimentichiamo che spesso da questa competizione sono poi venuti fuori campioni e campionesse ai Mondiali, alle Olimpiadi – dice Aldo Castaldo, presidente del comitato regionale campano della Federazione ginnastica d’Italia (FGI) – il nostro è un movimento in crescita, da 80 a 124 società in tre anni sul territorio, oltre ottomila tesserati, l’80% al femminile, con potenziali campioni tra Napoli, Caserta e Salerno”.

ILMONITO non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie tra i soci dell’Associazione MADEFARES.  Se vuoi aiutare l’associazione a sostenersi puoi fare una donazione.

ILMONITO crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, ILMONITO correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online ed ILMONITO ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it