Una maglietta rossa per fermare l’emorragia di umanitá, Dems Caserta con Sgambato aderisce all’iniziativa promossa da Libera.

“Indossiamo una maglietta rossa per un’accoglienza capace di coniugare sicurezza e solidarietà”, è questo l’appello lanciato da Libera e da altre associazioni in vista della manifestazione dal titolo “Una #magliettarossa per #fermarelemorragia di umanità” in programma per le ore 11 di domani mattina, sabato, a Roma, in Piazza Immacolata a San Lorenzo.

La rete casertana degli aderenti all’associazione Democrazia, Europa e Società, vicina all’ex guardasigilli Andrea Orlando, e Camilla Sgambato, componente della Direzione Nazionale del Partito Democratico, saranno al fianco di Libera e degli altri sodalizi che hanno promosso l’iniziativa per rimarcare la necessità di respingere la stagione dell’accoglienza e dell’immigrazione inaugurata dal nuovo governo, con respingimenti e porti chiusi che vedono l’Europa ed i suoi paesi inermi ed impegnati nello scaricabarile di fronte ad un dramma umanitario di vaste proporzioni.

“Insieme a don Luigi Ciotti, presidente nazionale Libera e Gruppo Abele, e a Giuseppe Demarzo, coordinatore della rete di Numeri Pari, indosseremo anche noi una maglietta rossa,  così da testimoniare la nostra sensibilità verso un fenomeno che va gestito e non represso, la nostra umanità al cospetto di tanti bambini, donne ed anziani che fuggono dalla guerra e dalla miseria e che hanno diritto ad una vita migliore, la nostra attenzione verso un problema che non può essere risolto con slogan e propaganda ma ha bisogno di serietà e concretezza”, spiega Sgambato.

image_pdfimage_print
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: