Teatro: “HANS E GRET” di EMMA DANTE inaugura a Napoli “LA SCENA SENSIBILE” – 24 edizione

Napoli, domenica 17 novembre, per la GIORNATA MONDIALE PER I DIRITTI DELL’INFANZIA

“HANS E GRET”, scritto e diretto da EMMA DANTE

INAUGURA LA 24° EDIZIONE DE “LA SCENA SENSIBILE” 

al Teatro dei Piccoli la rassegna dedicata ai giovanissimi. In cartellone, fino a maggio 2020, 22 titoli per oltre 130 recite.

 

“Hans e Gret”, scritto e diretto da Emma Dante inaugura, domenica 17 novembre 2019 (ore 11 e ore 17) al Teatro dei Piccoli di Napoli, la 24° edizione de “La Scena Sensibile”, rassegna di teatro per la scuola e le nuove generazioni.

In occasione della Giornata Mondiale per i diritti dell’Infanzia, la favola di Emma Dante, autrice e regista palermitana, propone ai piccoli spettatori (d’età compresa tra i 5 ed i 10 anni), una storia che, con la dovuta leggerezza e un pizzico di  umorismo, esplora il tema della famiglia e dell’emarginazione. Prodotto da Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani di Torino, lo spettacolo replica a Napoli anche lunedì 18 e martedì 19 (ore 10). In scena gli attori Manuela Boncaldo, Salvatore Cannova, Clara De Rose, Nunzia Lo Presti e Lorenzo Randazzo; scenografia di Carmine Maringola, costumi della stessa Emma Dante, luci di Cristian Zucaro.  E’ solo l’inizio di una programmazione che, fino al 29 maggio 2020, proporrà tra il Teatro dei Piccoli e l’Orto Botanico di Napoli, 22 titoli diversi, selezionati dai curatori Giovanna Facciolo e Luigi Marsano tra le grandi produzioni italiane dedicate ai grandi classici della letteratura per l’infanzia e distribuiti in oltre 130 recite.

La rassegna è realizzata da I Teatrini con il sostegno di MiBACT, Regione Campania, Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli, in collaborazione con Mostra d’Oltremare, Università degli Studi Federico II, Direzione dell’Orto Botanico di Napoli e AGIS Campania.

Accanto agli adattamenti di testi noti come ad esempio “I musicanti di Brema”, “Alice nel Paese delle meraviglie”, “Il Gatto con gli stivali” o “La Bella addormentata”, la stagione propone tante scritture originali come il “Cipì” di Mario Lodi del Teatro dei Colori di Avezzano, “Anima Blu” dedicato a Marc Chagall del TAM Teatro musica di Padova, “Un treno per Hamelin” di Accademia Perduta / Romagna Teatri, di  “Leo” dedicato al genio di Vinci della Comp. Drammatico Vegetale di  Ravenna.  A questo di aggiungono tanti altri appuntamenti come le “fiabe danzate” riscritte dal Balletto di Napoli di Mara Fusco, gli “speciali”  al Teatro dei Piccoli per Natale, per la Befana e per Carnevale, e le favole itineranti nella nuova edizione delle Fiabe di Primavera all’Orto Botanico di Napoli (da marzo 2020).

“Anche quest’anno con il nostro lavoro –  sottolineano i curatori –  cercheremo di avvicinare i piccoli al gusto del bello e, allo stesso tempo, alla fruizione ed alla condivisione di momenti ed esperienze culturali di grande fascino”. Info e prenotazioni: 0810330619 www.iteatrini.it.

Crediti / Info / Programma

 

I Teatrini

con il sostegno di

MiBACT, Regione Campania, Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli

in collaborazione con Mostra d’Oltremare di Napoli, Università’ degli Studi Federico II, Direzione dell’Orto Botanico e AGIS Campania

presentano

LA SCENA SENSIBILE, 24° edizione

novembre 2019 – maggio 2020

Teatro dei Piccoli, Orto Botanico – Napoli

Biglietti d’ingresso: euro 7,00- sabato e festivi  euro 8,00

info e prenotazioni: 0810330619

www.iteatrini.it  lascenasensibile@libero.it


Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it