Sport e ricerca, presentata la quinta edizione della Telesia Half Marathon

Nella Sala “F. De Sanctis” di Palazzo Santa Lucia l’Assessore alle Pari Opportunità Chiara Marciani e il Consigliere regionale Erasmo Mortaruolo hanno presentato la quinta edizione della Telesia Half Marathon e della terza edizione della Telesia Pink Race che si terranno a Telese Terme, domenica 6 ottobre, con inizio alle ore 9. 
“Questa iniziativa è preziosa perché punta a valorizzare un territorio che quest’anno è Città Europea del Vino ed è bello che lo sport si coniughi con la prevenzione. È un messaggio straordinario legato a una camminata, alla tenacia di potercela e dovercela fare, alla determinazione nel superare le difficoltà. È qualcosa in cui come Regione Campania crediamo molto e quindi ci fa piacere sensibilizzare la nostra comunità regionale sul tema. Il Sannio è una terra che ho molto a cuore e sono contenta che da lì possa essere veicolato un messaggio così straordinariamente importante per tutti. Le best practices meritano inevitabilmente di essere replicate ed è per questo che, dopo il successo degli anni precedenti, con il Presidente De Luca abbiamo voluto promuovere una settimana all’insegna della salute, della prevenzione, del benessere e dello sport che culminerà ‪domenica 6 ottobre‬ con la Telesia Pink Race, corsa non competitiva sulla prevenzione e con la Telesia Half Marathon, quinta edizione della mezza maratona internazionale della Valle Telesina. Insieme atleti e non atleti per la ricerca. Queste iniziative non danno solo valore allo sport e alla prevenzione ma sono vetrine privilegiate per promuovere le eccellenze dei nostri territori”. Così l’Assessore alle Pari Opportunità, Chiara Marciani che ha portato il saluto del Presidente De Luca.
“Dopo il grande evento delle Universiadi, che ha portato una ventata di orgoglio e di fierezza per la Campania – ha detto il Consigliere Mortaruolo – abbiamo voluto patrocinare anche quest’anno un evento che coniuga sport, prevenzione, pari opportunità, valorizzazione del territorio. Domenica saremo tutti insieme a Telese Terme per dire che lo sport e l’attività agonistica sono la chiave del benessere e della prevenzione sanitaria e sociale. Questo evento, presentato nel luogo più rappresentativo della Campania nell’anno in cui il Sannio e quindi la Campania sono Città Europea del Vino 2019, diventa l’emblema dell’attenzione della Regione Campania e del Presidente De Luca nel recuperare lo sport alla più alta dignità politica ribadendo ai nostri amministratori, ai nostri territori, alle realtà associative che siamo al loro fianco nella quotidiana battaglia della prevenzione e del benessere”.
“Grazie alla Regione Campania e al Presidente De Luca – ha detto il sindaco di Telese Terme, Pasquale Carofano – per il sostegno dato a questa iniziativa organizzata dalla Telese Running.  Sento di ringraziare qui, da questo luogo molto rappresentativo i tanti volontari e le tante realtà pubbliche e private che concorrono alla realizzazione di questo evento che grazie al Gruppo De Vizia Sanità e alla vicinanza della Regione Campania – Assessorato alle Pari Opportunità è incentrata anche sul tema della prevenzione. Sono convinto che anche quest’anno potremo registrare una grande partecipazione”.
“La Telesia Half Marathon è una maratona ormai consolidata che conta su numeri importantissimi. Di anno in anno è un crescendo di qualità, presenze e organizzazione. Sono contento da podista e da presidente di Confindustria Benevento di supportare questa iniziativa alla quale, per la terza volta, si affianca il tema della prevenzione dei tumori al seno” ha detto il presidente di Confindustria Benevento, Filippo Liverini.
Roberta De Vizia, responsabile del centro di senologia della Casa di Cura Gepos di Telese Terme ha inoltre evidenziato che “il tumore del seno colpisce 1 donna su 8. In molti casi, però, si può prevenire o comunque diagnosticare in fasi precoci. Ogni anno in Italia, secondo le stime 2018, vengono diagnosticati 52.800 nuovi casi: il tumore del seno è il più frequente nel sesso femminile. Grazie ai continui progressi della medicina e agli screening per la diagnosi precoce, nonostante il continuo aumento dell’incidenza, di tumore del seno oggi si muore meno che in passato.  Educare alla cultura delle prevenzione è un messaggio rilevante che portiamo avanti ogni giorno e che anche in questa circostanza ci vede alleati della Regione Campania”.


Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa
image_pdfimage_print
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.redazione@ilmonito.it