Spaccio di stupefacenti, arrestata 38enne del Parco Verde di Caivano

Stanotte gli agenti del Commissariato di Afragola, in seguito ad una attività investigativa di contrasto al fenomeno dello spaccio di stupefacenti, sono intervenuti in un’abitazione del  Parco Verde di Caivano.

I poliziotti  hanno notato che diverse persone, dopo aver bussato al citofono di uno stabile, vi entravano aprendo il portoncino d’ingresso con una chiave che era stata “lanciata” da uno degli appartamenti.

Gli agenti, entrati in casa, hanno trovato una donna la quale ha tentato di disfarsi di un cofanetto lanciandolo dalla finestra; l’oggetto, recuperato nell’immediato, conteneva un bilancino di precisione, un paio di forbici, un accendino, numerose bustine in cellophane per il confezionamento e un involucro contenente circa 8 grammi di cocaina che sono stati  sequestrati.

R.B., 38enne napoletana sottoposta al regime degli arresti domiciliari, è stata arrestata per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

ILMONITO non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie tra i soci dell’Associazione MADEFARES.  Se vuoi aiutare l’associazione a sostenersi puoi fare una donazione.

ILMONITO crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, ILMONITO correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online ed ILMONITO ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it