Sexy in tv, FIFA: “Basta sessismo, stop alle riprese delle tifose “

La Fédération Internationale de Football Association richiederà alle emittenti televisive e alla troupe televisive di ridurre le riprese di tifose attraenti durante le partite, in quanto considerate di carattere sessista. Lo ha dichiarato il capo del dipartimento per la responsabilità Federico Addiechi. Stando alle dichiarazioni di Addiechi, durante questo Mondiale si sarebbero verificati più casi di sessismo che di razzismo con numerosi casi di molestie da parte dei tifosi nei confronti di croniste. Il funzionario Fifa ha aggiunto che la decisione è una “normale evoluzione”, facendo notare che rispetto al precedente edizione, le riprese delle partite sono migliorate significativamente. Addiechi ha poi ricordato che la federazione era intervenuta nel lavoro delle emittenti televisive in passato ma solo in “casi individuali e piuttosto evidenti”.

image_pdfimage_print
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *