Sciolto il consiglio comunale di Orta di Atella (Caserta)

Lo ha deciso il Consiglio dei ministri su proposta del ministro dell’Interno

Il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, nella seduta del 6 novembre ha deliberato, a seguito di accertati condizionamenti da parte delle locali organizzazioni criminali, lo scioglimento per diciotto mesi del Consiglio comunale di Orta di Atella (Caserta) e il contestuale affidamento dell’amministrazione dell’ente a una commissione di gestione straordinaria.


Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it